ON. GRIMOLDI (LEGA) - CORONAVIRUS. CONTE INVIDIOSO DI FONTANA E ZAIA, SUA RIPICCA DI COMMISSARIARE SANITA’ È RIDICOLA

25 FEB - La minaccia dell’incompetente premier Conte di avocare le competenze delle Regioni sulla sanità in questo momento sembra tanto una ripicca per motivi di invidia verso i Governatori del Nord, Fontana e Zaia, che stanno gestendo al meglio questa emergenza. Emergenza che si poteva evitare. Perché quattro settimane fa i Governatori regionali della Lega avevano chiesto solo il buon senso di isolare per una breve quarantena e monitorare tutti i cittadini italiani o stranieri, che tornavano dalla Cina. Se fosse stato fatto oggi non avremmo questi focolai in espansione in Lombardia e Veneto e non avremmo delle vittime. Altro che avocare le competenze delle Regioni, qui da commissariare e subito è Palazzo Chigi: in uno Stato serio un Governo che ha gestito così tragicamente questa emergenza avrebbe già fatto gli scatoloni e si sarebbe dimesso. Conte mette a da parte invidie e rancori e lasci lavorare Fontana e Zaia.

Lo dichiara l’on. Paolo Grimoldi, deputato della Lega e socio fondatore della Lega Lombarda Salvini Premier 

Giugno 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30