ON. GRIMOLDI – CORONA VIRUS. DI MAIO NON ERA STATO INFORMATO DAI SUOI AMICI DI PECHINO? EPPURE E' ‘PAPPA E CICCIA’ CON IL GOVERNO CINESE…

31 GEN – Dato che ormai è appurato che le autorità cinesi erano a conoscenza del coronavirus fin dai primi giorni del mesi di dicembre poniamo una domanda al Governo, al premier Conte e al ministro degli Esteri: nessuno di loro ne sapeva nulla? Di Maio ha fatto la spola per mesi tra Roma e Pechino per zerbinarsi ai governanti cinesi, era a Shangai a novembre, possibile che in tutto questo tempo non abbia saputo nulla?
Se davvero non ha saputo nulla significa che non conta proprio niente, a livello di contatti e rapporti, e dunque non vale proprio niente come ministro degli Esteri.
Se invece sapeva sarebbe molto più grave.
 
Lo dichiara l’on. Paolo Grimoldi, deputato della Lega, componente della Commissione Esteri della Camera e presidente della delegazione italiana all'Osce.

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
22
23
24
29
30
31