ON. GRIMOLDI (LEGA) - DEBITI P.A., MA PERCHÉ LA REGIONE LOMBARDIA PAGA IN POCHE SETTIMANE E LO STATO NON RIESCE IN SEI MESI?

28 GEN - La Regione Lombardia paga i suoi fornitori in poche settimane, lo Stato non riesce a pagare nemmeno nei sei mesi previsti dalle leggi comunitarie.
La condanna odierna da parte della Corte di Giustizia UE sul mancato rispetto da parte delle Pubblica Amministrazione italiana dei termini di pagamento non superiori a 30 o 60 giorni nelle transazioni commerciali con le imprese private conferma che lo Stato italiano è il primo debitore nei confronti di chi ogni giorno lavora e genera lavoro.
Tante imprese, soprattutto le più piccole, hanno dovuto cessare le loro attività, con conseguente aumento della disoccupazione, per questi inadempimenti nei pagamenti da parte della pubblica amministrazione.
Questa dovrebbe essere una delle priorità del Governo che dovrebbe prendere a modello la Regione Lombardia, dove i pagamenti ai privati avvengono in un arco tra le due e le tre settimane.
Perché il ministro Gualtieri non chiama il governatore Attilio Fontana per farsi dare qualche consiglio?

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e commissario della Lega Salvini Premier in Lombardia

Aprile 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30