ON. GRIMOLDI (LEGA) - PD IN LOMBARDIA È COSÌ DERELITTO DA DOVER FARE UNA BATTAGLIA CULTURALE CONTRO IL DETTO ‘IL BUON PADRE DI FAMIGLIA ‘. QUESTA È UN’OFFESA SESSISTA?

6 GEN - Che il PD in Lombardia sia allo sbando lo sappiamo, lo hanno certificato le ultime elezioni Politiche ed Europee, ma adesso stanno davvero raschiando il fondo del barile del ridicolo.
Qualche giorno fa il loro sindaco di a Milano è andato a fare campagna elettorale in a Emilia Romagna dove ha rivolto un chiaro insulto sessista alla futura governatrice Lucia Borgonzoni eppure nessuno nel PD ha detto una parola a riguardo. Poi però accusano di sessismo un consigliere comunale leghista a Cesano Maderno, in Brianza, per aver parlato di ‘diligenza del buon padre di famiglia’, termine quotidianamente utilizzato nel diritto civile, bei nostro codice e nei nostri tribunali. Queste sono le uniche battaglie rimaste al PD in Lombardia? Oppure la polemica è perché il consigliere leghista ha parlato di padre di famiglia e non di genitore 1 e genitore 2?

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda

Ottobre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31