ON. GRIMOLDI (LEGA) - SIRIA. ITALIA CHE LASCIA MASSACRARE I CURDI ORA NON SI METTA A RIACCOGLIERE I FOREIGN FIGHTER CATTURATI DAI CURDI

9 OTT - Dato che l’Italia ha deciso di restare inerme di fronte all’annunciato massacro del popolo curdo, a questo genocidio mascherato da operazione di pace, auspichiamo che il Governo italiano sia altrettanto latitante adesso che i foreign fighter partiti dal nostro Paese chiederanno di essere rimpatriati e riaccolti nel momento in cui saranno rilasciati dai curdi siriani.
Nei mesi scorsi c’era una richiesta in tal senso da un marocchino nato e cresciuto nel bresciano, adesso ci sarebbe la cosiddetta ‘mamma Isis’, la 42enne di Lecco convertita all’Islam che nel 2015 aveva seguito in Siria il marito arruolato dai taglia gole di Isis.
Mica vorremo riprenderci questi terroristi?

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega, segretario della Lega Lombarda e vice presidente della Commissione Esteri della Camera

Dicembre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31