LOMBARDIA: GALLI (LEGA), MARONI ADATTO A FARE IL GOVERNATORE DELLA REGIONE

Milano, 26 ott. (Adnkronos) - "Il primo compito del prossimo governatore della Lombardia sara' quello di fare tutto il possibile per tenere fuori le cosche dalle istituzioni lombarde. Per quanto riguarda la Lega siamo certi che non esista persona piu' appropriata di Roberto Maroni che, con la sua azione al ministero dell'Interno, ha inferto colpi durissimi alla criminalita' organizzata". Lo dice Stefano Galli, capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia, dopo lo scioglimento del Consiglio regionale lombardo.

"La Lega Nord ha mantenuto la parola - dice Galli - e con la nuova legge elettorale il listino bloccato adesso e' soltanto un ricordo del passato. In questa maniera eviteremo che si verifichino gli stessi spiacevoli episodi del recente passato, che pero' mai hanno riguardato la Lega", e ricorda che "l'atteggiamento della Lega e' stato coerente con quanto ha dichiarato nei giorni scorsi".

Galli punta poi l'indice verso "quelli che, di ambedue gli schieramenti, hanno minacciato fino a stamattina di rassegnare le dimissioni entro le 14, forse proprio nel tentativo di evitare che il listino bloccato venisse eliminato, magari addossando la colpa ad un inesistente ostruzionismo da parte del nostro movimento - e aggiunge - e' bene ribadire che se si e' arrivati in questa situazione e' perche' Lega ha deciso, in piena autonomia, di staccare la spina a Formigoni dopo aver saputo che la 'ndrangheta ha messo radici nei palazzi della Regione".

Settembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
5
12
13
16
18
19
20
26
27