ABB di Vittuone (MI) – audizione in Commissione Regionale Scurati (Lega): “Chieste garanzie sul futuro del sito industriale ABB a Vittuone”

Milano, 14 marzo - Ha avuto luogo oggi in IV Commissione Attività Produttive l’audizione delle parti sociali dell’azienda ABB di Vittuone. L’audizione era stata chiesta nei giorni scorsi dal consigliere regionale della Lega, Silvia Scurati.

“Di fronte alla prospettiva di un esubero per 123 lavoratori – ha affermato Scurati – ho ritenuto opportuno portare la questione anche all’attenzione di Regione Lombardia. L’audizione di oggi ha sicuramente consentito una opportuna e migliore conoscenza, da parte della IV Commissione Attività Produttive, della situazione della ABB a Vittuone, grazie agli interventi dei rappresentanti sindacali e di quelli della proprietà”.

“Una audizione – ha proseguito Silvia Scurati – che mi è stata sollecitata dal territorio, con il quale credo sia corretto e importante interloquire, considerate anche le ricadute negative, dovute alla perdita di occupazione”.

“Ben vengano i corsi di formazione realizzati dall’azienda – ha continuato il consigliere Scurati - ma bisogna tenere in considerazione che per la maggior parte dei lavoratori non credo sia possibile, per naturali ragioni di tipo famigliare, trasferirsi all’estero. E’ giusto quindi chiedere garanzie sul futuro e sul piano industriale dell’azienda, auspicando maggiori investimenti e il fatto che il sito continui a rimanere strategico”.

“Resta la preoccupazione - conclude Silvia Scurati – per i 123 lavoratori dichiarati in esubero e per le loro famiglie, anche sul modo in cui questi dipendenti verranno accompagnati o ricollocati. Una nota positiva è data dalla presenza di Regione Lombardia al tavolo di Roma, chiederemo ai rappresentanti regionali di essere costantemente informati e aggiornati sull’evoluzione di questa vicenda”.

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
22
23
24
29
30
31