Raddoppio Mantova-Milano – Cappellari (Lega) risponde a Colaninno (PD) Cappellari (Lega): “Colaninno si informi, si risparmierà brutte figure”

Milano, 13 febbraio “Il deputato Matteo Colaninno va sui giornali a parlare, o straparlare, di una presunta “tiepidezza” di Regione Lombardia riguardo al raddoppio della linea ferroviaria Mantova-Milano. Mi chiedo come faccia, lui che è del PD, ad avere indicazioni così precise sulle intenzioni della Giunta regionale di Centrodestra”. Così il consigliere regionale del Carroccio Alessandra Cappellari, Presidente della II Commissione Affari Istituzionali al Pirellone, risponde all’on.Colaninno del PD. 
E aggiunge: “Regione Lombardia sta compiendo tutti i passi necessari per la realizzazione del raddoppio ferroviario. Si tratta di una questione che seguo da tempo in maniera costante e incontrando periodicamente l’Assessore Regionale competente come accaduto lo scorso 7 febbraio assieme ai rappresentanti RFI, proprio per esaminare lo stato dell’arte su raddoppio e passaggi a livello della tratta”. 
Interviene sull’argomento anche l’On. Dara che pure tiene monitorato il percorso e viene informato costantemente vista l’importanza dell’opera per il territorio e precisa “in questi mesi sul raddoppio sono rimasto in contatto con l’assessore alle infrastrutture di Regione Lombardia, a differenza dell’On. Colaninno che, a quanto mi risulta, non si è mai rapportato con Regione Lombardia”. “Anziché fare illazioni a mezzo stampa, Colaninno farebbe bene ad informarsi meglio.”, concludono i rappresentanti leghisti.

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
22
23
24
29
30
31