Milano – Aumento biglietto urbano Bastoni (Lega): “La coerenza non sta a Sinistra: impongono area B e C e poi aumentano i biglietti”

“Per l'ennesima volta la maggioranza di Sinistra che amministra Milano si dimostra lontana dalle vere esigenze dei cittadini e sorda alle loro richieste. E il ripetutamente sbandierato aumento dei biglietti Atm ne è la dimostrazione più palese. In otto anni le Giunte Pisapia-Sala hanno raddoppiato il costo dei biglietti urbani, passando da un euro agli annunciati due”. Così il consigliere comunale e regionale del Carroccio Massimiliano Bastoni commenta la decisione della Giunta Sala di rincarare il prezzo dei biglietti per il trasporto pubblico.
Si tratta”, prosegue Bastoni, “dell'ennesima scelta che fa a pugni col buonsenso nonché con la tanto sbandierata politica ambientalista della Sinistra: se pretendono che i cittadini lascino a casa la propria macchina non possono certo pensare di incentivarli aumentando il costo del biglietto per il trasporto pubblico”.
“Come se non bastasse”, conclude il consigliere del Carroccio, “in più, da una parte, penalizzano gli automobilisti con Area C e Area B, dall'altra bastonano chi vorrebbe muoversi con i mezzi pubblici. La la coerenza evidentemente non sta a Sinistra”.

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
22
23
24
29
30
31