RISO. CIOCCA: SERVONO TEMPI RAPIDI PER CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA

“Per permettere ai risicoltori di programmare le semine 2019, è indispensabile che entro novembre di quest’anno si conosca l’esito della procedura di salvaguardia relativa alle importazioni in Europa di riso a dazio zero proveniente dai Paesi asiatici”.
Lo ha dichiarato l’Europarlamentare della Lega Angelo Ciocca presentando sul tema un’interrogazione alla Commissione Europea.
“Nel mese di marzo - dichiara Ciocca - la Commissione europea, confermando la presenza di elementi sufficienti a procedere, ha aperto un’inchiesta di salvaguardia che dovrà stabilire se il riso importato dall’Asia, abbia prezzi e volumi tali da causare gravi difficoltà al comparto agricolo”.
“Il tempo massimo di svolgimento dell’inchiesta è di 12 mesi - specifica il deputato - pertanto, la stessa, può concludersi in tempi più rapidi permettendo ai risicoltori di programmare le semine da effettuare nel 2019 ed evitare ulteriori ricadute negative sul comparto”.

 

Settembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
10
11
12
17
18
19
24
25
26
27
28
29
30