ON. GRIMOLDI (LEGA) – EMA, DA CORTE GIUSTIZIA UE BOCCIATURA ASSURDA: URGENZA E’ IMPLICITA NELLA RICHIESTA DI CONGELARE TRASFERIMENTO AD AMSTERDAM

2 LUG – E’ assurdo che la Corte di Giustizia della Ue respinga solo "per difetto del solo presupposto dell'urgenza e senza nulla anticipare sul merito della questione", la richiesta del Comune di Milano di sospensiva del trasferimento dell'Agenzia europea per il farmaco ad Amsterdam.
L’urgenza è implicita nello stesso ricorso, perché è evidente che più tempo passa e più ne trae vantaggio Amsterdam per colmare i suoi ritardi e se il trasferimento avviene poi non si potrà più tornare indietro.
Così hanno fatto un favore ad Amsterdam.
A questo punto bocciata la sospensiva confidiamo che la Corte riconosca comunque la fondatezza del ricorso e blocchi il trasferimento ad Amsterdam.
Ma a questo punto serve una pronuncia in tempi rapidi.

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda.

Luglio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
18
19
23
24
25
26
30
31