COMUNICATO STAMPA Ospedale di Tradate Emanuele Monti (Lega): “Presidio importante, nei prossimi giorni incontrerò il direttore generale per fare il punto”

Milano, 15 giugno. “Il Galmarini, come non ho mancato di sottolineare spesso anche in campagna elettorale, rappresenta una struttura importantissima, con un impatto territoriale notevole che riguarda decine di migliaia di persone, che devono continuare a vedere in questo ospedale un punto di riferimento.” Questo il commento del Presidente della Commissione Sanità e politiche sociali Emanuele Monti circa la carenza di personale dell’Ospedale di Tradate.

“Siamo a conoscenza dei problemi in essere – spiega Monti – e sarà mia premura fare il punto della situazione con un incontro, nei prossimi giorni, con il direttore generale, il dott. Callisto Bravi, per vedere insieme, nei limiti del bilancio, come dare risposte immediate circa i problemi sollevati, in particolare con azioni su cui abbiamo vincoli meno stringenti, come il personale OS e la mancanze del materiale necessario per svolgere il proprio lavoro.
Purtroppo però, per ciò che attiene il personale sanitario, i turni e i pensionamenti, per quanto la Regione possa provare a mettere delle toppe, resta aperto il tema dei paletti messi da Roma circa il turnover, norme assurde e svilenti che, nonostante i conti in ordine, obbligano la Regione a rispettare il budget del 2004, diminuito dell’1,5%. Altro tema è rappresentato poi dal numero chiuso alle facoltà di medicina, un problema serio per quanto attiene il ricambio dei medici di diverse specialità.
Detto questo, fa piacere sentire l’ex sindaco Cavallotti parlare di concretezza, ma soprattutto di chiarezza; la stessa trasparenza che ci impone di sottolineare come i vincoli sopracitati, che rappresentano la genesi di tutti i problemi sul tavolo, siano figli della politica miope del centrosinistra a livello nazionale, che ha massacrato la Sanità a suon di tagli e imposizioni. Invito quindi Cavallotti ad attivarsi presso Samuele Astuti del Pd, membro della Commissione Sanità, perché si riesca insieme a trovare una soluzione ai problemi più immediati nella prospettiva – conclude Monti – che grazie all’autonomia e a un Governo nazionale con la Lega si riesca a superare le criticità.”
 

 

Settembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
10
11
12
17
18
19
24
25
26
27
28
29
30