ASSESSORE STEFANO BRUNO GALLI. HA RAGIONE CONFCOMMERICIO, AUTONOMIA RENDERÀ LA LOCOMOTIVA LOMBARDA UN TRENO AD ALTA VELOCITÀ CHE TRAINERÀ LA RIPRESA DI TUTTO IL PAESE

15 GIU - Ha ragione il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, quando ricorda che una maggiore forma di autonomia per la Lombardia, territorio 
con un grande tessuto imprenditoriale di oltre 800mila imprese attive, un Pil corrispondente a un quarto di quello del Paese e superiore a quello di 17 Stati europei su 28, con quasi 40 milioni di presenze turistiche, significherebbe semplificare la burocrazia, abbassare le tasse e realizzare infrastrutture strategiche per far volare la locomotiva Lombarda, trasformandola in un treno ad alta velocità che trascinerebbe la ripresa economica, produttiva e occupazionale di tutta l'Italia.
Per questo andremo fino in fondo nella trattativa con il Governo, e nel più breve tempo possibile, per ottenere tutte le competenze, e le relative risorse, per fare della nostra Lombardia la prima Regione d'Europa.

Lo ha afferma Stefano Bruno Galli, assessore della Regione Lombardia all'Autonomia e alla Cultura.
 

 

Luglio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
18
19
23
24
25
26
30
31