Centrodestra: Salvini, riproporre alleanze Lombardia e Veneto. Ma no simbolo unico con Meloni, marmellate passato indigeste

(ANSA) - TORINO, 8 APR - "Vorrei che a livello nazionale venissero riprodotte le alleanze che da anni funzionano in Veneto e in Lombardia".

A dirlo e' stato Matteo Salvini, leader della Lega Nord, a Torino a margine dell'incontro 'Riprendiamoci il lavoro!. L'Unione europea ci ha rubato democrazia e futuro', organizzato dall'Enl (Europa delle Nazioni e della Liberta').

Niente simbolo unico con Meloni, "non stiamo ragionando su questo", ha aggiunto, e "le marmellate del passato sono indigeste", ha proseguito

"Le possibili alleanze sono per gli italiani - ha aggiunto Salvini - per riprendere il controllo dell'economia, del lavoro, della moneta, per una politica diversa sulle banche. Di questa Ue l'Italia sta morendo e gli italiani devono essere indipendenti dai vincoli di Bruxelles e organizzarsi in senso federale". Una possibile alleanza coi Cinquestelle? "Hanno votato la depenalizzazione dell'immigrazione clandestina", ha sottolineato; e quando gli e' stato fatto notare che invece su Trump le idee sono le stesse, ha commentato che "tutti gli orologi segnano la stessa ora due volte al giorno".

Se poi gli si chiede se abbia preclusioni, "quelle si', verso chi ha avuto a che fare con Monti, Fornero, Alfano e compagnia". 

Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
8
9
10
11
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26