San Pietroburgo: Salvini, stanare assassini al piu' presto

(ANSA) - ROMA, 3 APR - "Decine di morti e feriti in metropolitana a San Pietroburgo. Una preghiera, ma non basta piu'. Dobbiamo stanare, fermare e cancellare dalla faccia della terra questi assassini, con ogni mezzo necessario, prima che sia tardi".

Lo afferma il segretario della Lega Matteo Salvini riferendosi all'attentato di San Pietroburgo. 

Agosto 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1