Province, Lega contro la tirannia romana

PROVINCE: GALLI (LN), SIAMO DELUSI DA VARESINO MARIO MONTI (ANSA) - MILANO, 31 OTT - 'Rileviamo con grande delusione che il varesino Mario Monti non riesce a cogliere l'assurdita' di accorpare una provincia di quasi un milione di abitanti come la nostra di Varese, senza tenere minimamente conto delle sue peculiarita'': lo sostiene il presidente della Provincia di Varese Dario Galli (Lega Nord), commentando la decisione del Consiglio dei ministri di accorpare Varese con Como e Lecco. 'Il Governo Monti propone ma sara' poi il Parlamento a dover ratificare tale proposta - ha proseguito - se tutto andra' avanti cosi', come uscito dal Consiglio dei ministri, saranno i partiti, in particolare Pd e Pdl, a prendersi la responsabilita' di ratificare il decreto'. Secondo Galli, quindi, 'poiche' molti esponenti di tali partiti si sono espressi localmente contro l'accorpamento della Provincia di Varese a questo punto ci aspettiamo che ai fatti seguano le parole e che nei prossimi passaggi parlamentari il decreto non venga approvato'.
Agosto 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1