On. Grimoldi (Lega Nord) – Immigrati. Su 50mila arrivati non ci sono siriani o eritrei. Sono tutti migranti economici che tra due anni dichiareremo irregolari

22 maggio - In questi primi 4 mesi e mezzo, tra gli oltre 50mila immigrati sbarcati, si conferma che non ci sono siriani o iracheni, come non ci sono eritrei: insomma sono tutti immigrati economici che tra due anni, al termine del lungo e costoso iter burocratico e giudiziario, verranno dichiarati irregolari e riceveranno il foglio di via dopo esserci costati, ognuno di loro, 1050 euro al mese per il suo mantenimento, circa 25mila euro ciascuno calcolando i due anni di permanenza da richiedenti asilo, per un totale solo per questi 50mila, di circa 1 miliardo e 250 mila euro.

Del resto qualcuno mi vuole spiegare da quale guerra scappano i 6.516 arrivati dalla Nigeria, i 5650 arrivati dal Bangladesh, i 4712 arrivati dalla Guinea, i 4474 arrivati dalla Costa d'Avorio, i 3326 arrivati dal Gambia, i 3069 arrivati Senegal, i 3055 arrivati dal Marocco, i 2240 arrivati dal Mali e i 1662 arrivati dal Pakistan?

Lo dichiara l'on. Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Nord.

Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
8
9
10
11
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26