Centro profughi Montichiari (BS), Rolfi: “Visione centralista dell’immigrazione, volontà popolare calpestata”

Milano, 9 maggio. “Se confermata, la scelta di Montichiari come centro per i rimpatri degli irregolari, rappresenta una frustata alla volontà popolare, espressa in maniera chiara con mesi di presidio ininterrotto da parte di tanti cittadini di Montichiari, oltre che una probabile pietra tombale sull’attrattività dell’aeroporto come scalo di interesse nazionale.”

Lo afferma Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord al Pirellone, in merito alle notizie circa l’utilizzo dell’ex caserma Serini di Montichiari (BS).

“Già ai tempi del governo di centrodestra – prosegue Rolfi – si era valutata l’ipotesi di utilizzare la Serini come centro di espulsione, ma questa proposta fu scartata perché si tenne conto delle proteste della comunità locale e della necessità di non ostacolare lo sviluppo aeroportuale. Insistere in questa direzione rappresenta quindi un duplice errore, che non tiene conto delle esperienze passate e che evidenzia in modo chiaro la visione centralista e statalista delle politiche sull’immigrazione del Governo Gentiloni /Renzi.”

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
27
28