Grimoldi, Primo Maggio: a Milano la sinistra fa sfilare gli immigrati con le bandiere rosse e dimentica gli operai lombardi che stanno perdendo il posto!

01 maggio - A Milano centinaia di immigrati africani, reclutati dalla sinistra, vengono fatti sfilare al corteo del primo maggio con le bandiere rosse, dietro gli striscioni di 'Lotta comunista'.

Giusto così, la sinistra si ostina a farli arrivare e a farli mantenere dai contribuenti (alla modica cifra di 4 miliardi l'anno) soprattutto per questo, per avere nuove leve da far sfilare il 25 aprile e il primo maggio con le bandiere rosse e per avere, tra qualche anno, nel caso dovesse passare la legge per regalare la cittadinanza facile, nuovi elettori nell'urna.

In Italia abbiamo una disoccupazione generale all'11,5%, quella giovanile intorno al 40%, ma la sinistra, responsabile di questa crisi, la sinistra che nemmeno sa quali fabbriche stanno chiudendo in Lombardia o in quali fabbriche stanno occupando i lavoratori che rischiano il posto, sorride e si fa bella facendo sfilare i suoi immigrati con le bandiere rosse nei suoi cortei...

Lo dichiara l'on. Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda.

 

Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
10
11
12
17
18
19
20
25
26