Iezzi (Lega Nord Milano), aggressione ferrovieri: è emergenza sicurezza e il Comune latita. Lunedì presidio in stazione Centrale

iezzi 2"Pisapia, Granelli e Majorino come sempre latitano sui grandi problemi della città. Quella che stiamo vivendo e' una vera e propria emergenza sicurezza con immigrati liberi di andarsene in giro armati di machete. Tutto questo succede a causa della incapacità dell'amministrazione Pisapia e di assessori in grado solo di chiacchierare mentre Milano si riempie di delinquenti.

 

Dalla Stazione Centrale, con il pericolo scabbia, a Porta Venezia, invasa da eritrei, ai quartieri periferici dove Majorino ha messo i centri di accoglienza dei profughi, Milano e' diventata una polveriera.

 

Da mesi diciamo che i lavoratori dei trasporti rischiano ogni giorno la vita e abbiamo anche presentato una mozione per chiedere una maggiore presenza di forze dell'ordine nelle stazioni, un servizio di vigilanza come negli anni scorsi e un collegamento diretto tra i mezzi del trasporto pubblico e le forze dell'ordine.

MILANO PISAPIA

 

Purtroppo però il sindaco di Milano e la sua giunta della questione sicurezza se ne sono sempre disinteressati. Ora basta, si sgomberi al più presto la Stazione Centrale e si riporti ordine nella città". Così Igor Iezzi, segretario provinciale della Lega Nord di Milano e consigliere comunale annuncia per lunedì alle 18 un volantinaggio e un sopralluogo in Stazione Centrale

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
26
27
28